Lettera per il mio ragazzo che vuole lasciarmi

Un momento delicato, quello che precede una possibile rottura, ed è per questo che siete alla ricerca della classica “lettera per il mio ragazzo che vuole lasciarmi“. Si tratta di un modo per riflettere su quello che c’è stato, sulla crisi che vi ha colpito, una crisi che potrebbe diventare tuttavia un nuovo inizio. In tutte le coppie – quelle vere – nascono degli attriti che fanno dubitare di tutto ma, quando l’amore è sincero, bisogna fare un passo in avanti. Ecco perché forse queste lettere per ricominciare col fidanzato e darsi una seconda chance vi potrebbero tornare utili.

Lettera al mio ragazzo in un periodo di crisi per dirgli che non lo voglio perdere

Amore mio,
posso ancora chiamarti così? Non so cosa ne sarà di noi dopo le ultime volte ma già provo un vuoto immenso e niente sembra essere più lo stesso al sol pensiero che non saremo più io e te, tu e io, noi, in questo mondo che insieme era molto più bello.

Non so perché siamo arrivati a questo punto, cos’è che ti ha spinto a pensare soltanto di mettere fine a tutto e chiudere definitivamente questo percorso di vita assieme. Io però ci credo ancora e non voglio arrendermi. Proprio non riesco a capire il motivo di questo pessimismo e di tutta questa arrendevolezza: non avrebbe dovuto invidiarci il mondo intero? Non avremmo dovuto costruirci un futuro sicuro assieme? Perché adesso tutto questo è prossimo alla fine? Non credi che meritiamo un’altra possibilità? Siamo ancora io e te, non siamo cambiati e non sarà di certo questo periodo a cancellare la nostra storia.

LEGGI ANCHE  Lettera al mio fidanzato in carcere

Per qualcuno sono una povera pazza, una fallita, uno zerbino, una che tenta il tutto per tutto pur di evitare di ripartire da zero. Possono chiamarmi come vogliono, amore mio, ma se queste parole dovessero servire anche solo un po’ a riportarti qui allora ne scriverei altre cento, mille, ancora cento e altre mille. Non smetterei mai di scrivere perché sai bene quanto sei prezioso, quanto il tuo sorriso sia stato in grado di illuminare le mie giornate. Devo rinunciarci? Devo forse farmene una ragione? Non so che dire e non voglio neanche pensarci: adesso voglio solo farti capire che voglio solo te, che sei la parte più bella di me e che sei il dono più bello di questi anni difficili. Possiamo riprovarci?

Sicuramente abbiamo delle vedute differenti, atteggiamenti che ci hanno portato lontano l’uno dall’altra e che ci hanno condotto qui, me a piangere mentre scrivo queste poche righe, te senza dubbio a chiederti se ne valga la pena, se sia meglio chiudere del tutto e non soffrire più o se forse una possibilità dobbiamo darcela ancora. E potrei citarne molti altri di problemi, perché in fondo quelli si sono presentati sin da subito e in alcuni casi si sono anche aggravati; non dimenticarti però delle soluzioni che abbiamo trovato, dei tanti ostacoli che abbiamo superato, di tutta la bellezza che abbiamo costruito con la nostra unione e il nostro amore.

Guardaci nei nostri giorni felici, guarda ciò che siamo stati in grado di fare, guarda che bella la nostra storia, rivivila nei suoi momenti più speciali e cerca di trovare in quella luce un motivo per restare, qualcosa che permetta di continuare a costruire il nostro “noi”. Ti amo, amore mio, ancor di più in momenti come questo.

LEGGI ANCHE  Lettera al mio ragazzo lunghissima dolce e romantica

Lettera per il mio ragazzo che vuole lasciarmi: cosa scrivere per un’altra possibilità

Il mondo mi è crollato addosso. Non ho mai immaginato come sarebbe stato questo giorno e ora posso dire con certezza che non avrei mai creduto fosse così terribile. Tutto questo tempo trascorso insieme spazzato via come polvere… ma davvero la nostra storia è stata solo polvere? No. Sai bene anche tu quanto sia importante. Non riesco a parlarne al passato sia perché ancora non credo alla tua decisione di chiudere con me, che fino a ieri ero il tuo “amore”, sia perché sono convinta che possiamo darci un’altra possibilità.

È impossibile far finire una storia come la nostra, lo sai bene anche tu: dovrai fare uno sforzo enorme, che nessuno di noi merita di fare. Perché spegnere quella fiamma che ci ha reso quelli che siamo? Due persone che vivono d’amore e di realtà? Che sanno quanti sacrifici bisogna fare per proteggere un amore autentico?

Avrei preferito che tu non arrivassi da solo a questo punto… che per me non sarà mai un punto di non ritorno. Puoi ritornare tra le mie braccia, ora, e questa lettera è solo un modo per spiegarti che per te ci sarò sempre. Anzi, ci sono. In questo presente che ha avuto una battuta d’arresto che potrebbe diventare ben presto un nuovo inizio.

Una seconda chance dobbiamo darcela, il nostro amore ha bisogno di una seconda occasione per volare più lontano. Sai meglio di me che questi momenti allontanano per tenerci ancora più stretti, ancora più vicini dopo. E ora ritorna da me, amore mio, perché la mia vita senza te sarebbe una vita a metà; ritorna da me, perché il destino premia chi non si arrende mai e d’amore eternamente vive.

Lascia un commento