Lettera per un’amica speciale conosciuta da poco

Non bisogna essere per forza amici di lunga data per avere un rapporto speciale con una persona: queste lettere per un’amica vera conosciuta da poco dimostrano il fatto che il tempo passato insieme, alcune volte, non ha poi così tanta importanza e ci si trova più complici con coloro che sono entrati nella propria vita da non molto. Troverete, poco più in basso, una lettera di un amico a un’amica conosciuta da poco e un’altra lettera scritta da un’amica; tutte accomunate dalla sincerità nell’esprimere le proprie emozioni nei confronti di questa nuova persona speciale.

Lettera commovente per un’amica speciale: “Ti conosco da poco ma già mi sono affezionata”

Amica mia,
ci conosciamo da poco, ma sembra che ci frequentiamo da tanto perché ci vogliamo bene ogni giorno di più. Non ho mai pensato che potesse nascere un’amicizia fra un ragazzo e una ragazza, ma forse perché me lo avevano inculcato gli altri. Gli altri però spesso sbagliano, anche se non accettano il fatto di essere smentiti dai fatti. Ciò che siamo, però, noi lo sappiamo e non dobbiamo dimostrare nulla.

Ci siamo scelti. Forse per caso, forse era già scritto: credo che ognuno di noi abbia sul proprio cammino una persona speciale, ma che stia solo a noi fare in modo che quella persona resti per tutta la vita! E sono certo che la nostra amicizia non finirà. Nonostante ci conosciamo da poco, è come se ti conoscessi da tutta una vita: ho amici che frequento da un decennio circa, eppure con loro non è nato lo stesso rapporto speciale che ho con te.

LEGGI ANCHE  Lettera per Natale alla mia migliore amica

Ti voglio bene, e questo penso di avertelo largamente dimostrato, anche quando hanno cercato di allontanarci. È strano, per gli altri, vedere una ragazza e un ragazzo insieme quando non sono fidanzati: ma la verità è che abbiamo scoperto qualcosa che potrebbe essere anche meglio dell’amore… la vera amicizia! Mi dispiace per chi non lo capisce e non ha mai trovato una persona speciale su cui contare.

Forse mi sto dilungando troppo, ma ci tenevo davvero a scrivere questa lettera, amica mia. Forse è qualcosa di sdolcinato, ma me lo sentivo: sì, perché è stata proprio la nostra amicizia a spingermi a mettere nero su bianco quello che siamo diventati. Ti voglio bene, amica, e sarò sempre al tuo fianco, qualsiasi cosa accada. Non lo dimenticare mai.

Lettera per un’amica speciale conosciuta da poco

Ti conosco da poco, ma già mi sono affezionata a te. A noi. Non so come sia possibile: in breve tempo, sei diventata per me una persona speciale, e questo breve tempo è come se fosse un’eternità: sembra proprio che ti conosca da una vita, da quando siamo bambine. E invece conoscono altre persone, con le quali ho trascorso insieme infanzia e adolescenza, che non hanno lasciato alcun segno in me. Tu sei stata l’unica a esserci riuscita.

Non ringrazio il cielo o il caso per quello che mi è successo, ma solo te, perché sei stata tu ad aprire il cuore a me. E io ho fatto lo stesso. Non c’è stato nemmeno bisogno di decidere di fare un passo in avanti, è accaduto tutto spontaneamente proprio come le cose più belle. Ma quanto possiamo essere fortunate? Non è da tutti trovare una persona che ti completa, ti fa sentire immediatamente compresa, ti riesce a tirare su di morale anche quando tutto è perduto. Tu sei la mia salvezza, la mia rinascita. Grazie di essere qui.

LEGGI ANCHE  Lettera per migliore amica che si sposa

In molti non comprendo il rapporto che siamo riuscite a instaurare e li capisco bene: chi sono quei fortunati che trovano persone così speciali nella propria vita? Finora mi sono accontentata di amicizie mediocri, ma ho capito che non ne valeva la pena e che ero l’unica a crederci solo quando ho incontrato te, che sei stata come il sole che compare lentamente tra le nuvole e che mi hai reso tutto più chiaro. Non so cosa ho fatto per meritarti.

Mi auguro che questo rapporto possa durare in eterno; anzi, no, non me lo auguro: sono sicura che le nostre strade non si divideranno e saranno lastricate di sorrisi ed emozioni infiniti! Ti voglio bene.